Home » Prodotti » 4 modi su come applicare il trattamento dei capelli usando l’olio di chicchi di caffè per supportare la crescita dei capelli

4 modi su come applicare il trattamento dei capelli usando l’olio di chicchi di caffè per supportare la crescita dei capelli

Oggigiorno l’olio di chicchi di caffè è uno degli oli più ricercati per vari prodotti cosmetici antietà poiché contiene enzimi, vitamine e un’altissima concentrazione di caffeina. Inoltre, l’olio di caffè in grani ha un aroma molto gradevole che riempie la mente di sensazioni rilassanti. Oltre ad avere un aroma corroborante, ha anche una serie di benefici per la salute.

Tra gli altri, aiuta ad aumentare la circolazione sanguigna. Quindi stimola i follicoli piliferi per accelerare la crescita dei capelli. L’olio di caffè in grani può essere applicato in molti modi diversi, come l’applicazione diretta sul cuoio capelluto, il trattamento pre-shampoo, l’applicazione dello shampoo e il balsamo da risciacquare o senza risciacquo. Il caffè contiene molta più caffeina del tè. Quindi, se hai problemi con molti spargimenti, l’olio di caffè dovrebbe essere la tua prima scelta per fermarlo.

1. Trattamento pre-shampoo

Applicare l’olio sui capelli e massaggiare sul cuoio capelluto per circa 10-20 minuti prima di lavare i capelli.

2. Maschera per capelli da notte

Massaggia l’olio sul cuoio capelluto con la punta delle dita e lascialo in posa tutta la notte per capelli più forti.

3. Shampoo al caffè

Basta aggiungere poche gocce di olio allo shampoo mentre ti lavi i capelli.

4. Siero per capelli

Applicare una piccola quantità di olio di caffè sui capelli appena lavati e acconciare come di consueto.

Se hai la pelle che si arrossa facilmente, potresti avere la pelle sensibile. Prima di utilizzare qualsiasi nuovo prodotto cosmetico, dovresti sempre eseguire prima un patch test cutaneo. Un patch test cutaneo è facile da fare a casa.

Puoi fare il test in quattro semplici passaggi:

1. Applicare una piccola quantità di prodotto per la cura della pelle sull’interno del polso o sull’interno del gomito. Strofinalo accuratamente sulla pelle. Mantieni l’area del test piccola, nel caso ci sia una reazione negativa al prodotto.

2. Lasciare agire il prodotto sulla pelle per almeno 24 ore. Si consiglia di eseguire il test cutaneo dopo la doccia, poiché non si vuole lavare via il prodotto.

3. Per tutto il periodo di 24 ore, controllare l’area del cerotto cutaneo per verificare la presenza di arrossamenti, bruciore, gonfiore o indolenzimento nell’area del cerotto cutaneo. Se hai questi sintomi, strofina delicatamente il prodotto per la cura della pelle usando solo acqua fredda. Asciugalo delicatamente con un asciugamano.

4. Dopo le 24 ore, guardare l’area della patch di prova. Se non si è verificata alcuna reazione cutanea, il prodotto è sicuro da usare sul corpo o sul viso.


Guarda i nostri prodotti

Source by Milan Podhrazsky

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *